COME AFFRONTARE IL RIENTRO IN UFFICIO

di Francesca Laureri

Come affrontare rientro in ufficio-timo wagner

Stress da rientro

A nessuno piace rientrare dalle vacanze.

In un anno particolare come questo, poi, le ferie sono state più agognate che mai e tornare alla scrivania può sembrare particolarmente faticoso.

Molti stanno lavorando in smart working e può essere d’aiuto per non ritrovarsi catapultati dalla spiaggia all’ufficio, con lo shock che ne consegue. Qualunque sia la tua modalità di lavoro, però, è importante affrontare il rientro con cautela per non ritrovarsi subito a sentire la necessità di una nuova vacanza.

Come si fa? Proviamo a darti qualche consiglio.

1- Un giorno di pausa

I giorni di stop non sono mai abbastanza e la tentazione di goderne fino all’ultimo secondo è tanta, ma tornare dalle vacanze per poi ricominciare a lavorare immediatamente il giorno dopo non è un’idea vincente. Meglio ritagliarsi un giorno o due per riprendere contatto con la normalità e con le abitudini, così da tornare in ufficio – o alla scrivania di casa – con una predisposizione migliore.

2- Fai pulizia

Prima di buttarsi a capofitto tra le mail da leggere e gli impegni da affrontare, è utile prendersi un po’ di tempo per riorganizzare il proprio spazio sia fisico che mentale. Metti in ordine la scrivania eliminando ciò che non serve più, gli appunti vecchi, le pile di documenti scaduti e fai una lista delle cose da fare e delle priorità, ti aiuterà a ripartire con la mente sgombra.

3- Non ti lamentare

La tentazione di rimpiangere di continuo la serenità vacanziera è tanta, ma tieni duro! La negatività rallenta e peggiora la produttività, te ne sarai accorto. Molto meglio approfittare dell’energia ritrovata per creare un contesto positivo e lavorare al meglio.

4- Poniti degli obiettivi

Niente di irraggiungibile, ma piccoli step che ti diano una mano a orientarti con gli impegni ritrovati.

5- Apri l’agenda

Il giorno prima di tornare al lavoro controlla che cosa ti aspetta: riunioni? Scadenze? Pranzi di lavoro? Call? Dai uno sguardo agli impegni, ti aiuterà a non farti sopraffare.

6- Interagisci

Chiacchiera con i colleghi e i collaboratori, dal vivo o a distanza. Raccontatevi le vacanze e create un clima gioviale, la nostalgia delle ferie è comune a tutti e tenersi dentro il malcontento di certo non aiuta, meglio condividere le proprie esperienze senza soffermarsi sullo stress da rientro.

7- Studia

Approfitta del rientro per imparare qualcosa di nuovo, ti darà la motivazione per affrontare le sfide lavorative e approcciare con uno sguardo diverso la ritrovata quotidianità, così che non ti sembri banale e noiosa.

E tu come affronti il rientro in ufficio?

Scrivici per raccontarlo